La Spezia: 27 rapine in otto mesi. 7 persone in carcere

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

La Spezia: 27 rapine in otto mesi. 7 persone in carcere

22 Ottobre 2013

Questa mattina 7 persone, quasi tutte di origine napoletana, capeggiate da Massimo Marangio, 44 anni, pregiudicato per reati analoghi, sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Sarzana, in provincia di La Spezia, con l’accusa di aver commesso 27 rapine nel giro di 8 mesi tra Emilia Romagna, Toscana, Marche e Veneto. Gli arrestati hanno certamente rapinato banche in provincia di Pisa a partire da maggio 2012, ma i carabinieri ritengono che abbiano colpito in altri 27 casi. L’inchiesta, denominata “Justin” dal nome del primo indagato tratto in arresto, era stata avviata a seguito dell’identificazione dei responsabili di tre rapine commesse in provincia di La Spezia tra il marzo e l’aprile scorsi.