Home News L’aereo del Pakistan a Stanstead, due arresti. “Abbiamo una bomba!”

Tutte le News

L’aereo del Pakistan a Stanstead, due arresti. “Abbiamo una bomba!”

0
51

Nervi tesi in Gran Bretagna, come dimostrano i caccia Typhoon della RAF che si alzano in volo dalla base del Lincolnshire per "scortare" un aereo di linea pakistano sospetto, diretto da Lahore a Manchester, facendolo atterrare a Stanstead. Tutto finisce per il meglio con un atterraggio fuori programma. Ma la paura è stata tanta. Non è chiaro se si è trattato dello "scatto d'ira di uno dei passeggeri", come dicono la maggior parte delle fonti, o di uno scherzo tragico, come racconta il Telegraph, partito da uno sfottò insistente a una giovane passeggera del volo. Fatto sta che a un certo punto un uomo ha cercato di entrare nella cabina di pilotaggio, minacciando di avere con sé una bomba e spingendo il pilota a comunicare che c'era qualcosa che non andava alla Torre di Controllo. Quando il Boeing 777-340ER della Pakistan International Airlines è atterrato, con 347 passeggeri a bordo, due persone sono state arrestate per aver messo in pericolo il volo, uno di 30 e uno di 41 anni. "Non si è trattato di un atto di terrorismo" rassicurano gli investigatori. Dopo l'omicidio del soldato Rigby l'attenzione del Governo e delle forze di sicurezza inglesi è altissima.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here