Home News Lagarde ci affossa. Ma come facciamo a fidarci dell’Europa?

Eurogaffe

Lagarde ci affossa. Ma come facciamo a fidarci dell’Europa?

2
43

Deludendo le attese italiane e quelle degli investitori, la Banca Centrale Europea ha deciso di non intervenire con un ribasso dei tassi: questa posizione, nonostante le rassicurazioni – ormai tardive –  della Presidente della BCE Christine Lagarde, ha fatto sprofondare i mercati, con la borsa di Milano che ha lasciato sul terreno il 16,92%, bruciando, in un pomeriggio, gli sforzi di anni. Di conseguenza, lo spread tra il Btp decennale italiano e il Bund tedesco ha toccato 262 punti.

Nello specifico la prima donna nominata alla presidenza della Banca Centrale Europea ha risposto ad una domanda a proposito dell’Italia, dicendo che “Non siamo qui per ridurre gli spread, non è la funzione della BCE”. Nelle ore successive ha provato ad aggiustare il tiro mediante un’intervista intervista alla CNBC, sottolineando di essere pienamente impegnata “a evitare qualsiasi frammentazione in un momento difficile per l’area dell’euro. Gli elevati spread che vediamo a causa del coronavirus compromettono chiaramente la politica monetaria. Useremo tutta la flessibilità integrata nel nostro programma di acquisto di asset”.

Tuttavia, ormai il dado era tratto e persino Mattarella, molto silente in questi giorni, ha avvertito la necessità di intervenire, dichiarando che “L’Italia sta attraversando una condizione difficile e la sua esperienza di contrasto alla diffusione del coronavirus sarà probabilmente utile per tutti i Paesi dell’Unione Europea. Si attende quindi, a buon diritto, quanto meno nel comune interesse, iniziative di solidarietà e non mosse che possono ostacolarne l’azione”.

  •  
  •  

2 COMMENTS

  1. A questo punto viene da chiedersi: prima la Grecia ora l’Italia e dopo a chi tocherà, veramente vogliamo restare in questa Europa?.

  2. Dell’Europa non possiamo fidarci tantomeno dei nostri politici. Abbiamo visto cosa ci raccontavano con l’entrata nell’Euro e con l’Unione Europea, una grande supercazzola a beneficio della speculazione internazionale. L’Europa così com’è è fallita o si ridiscute tutto o quasi o l’alternativa e tornare agli Stati sovrani.

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here