l'Occidentale Campania

l’autostrada Caserta-Benevento è una priorità per tanti comuni campani

0
190

La questione delle opere infrastrutturali è sempre stata in cima all’agenda politica delle Regioni, in modo particolare di quelle meridionali. E, ancora di più, della Regione Campania.

Da circa 30 anni, tra le numerose opere annunciate e mai realizzate, c’è la tanto agognata autostrada Caserta-Benevento. Un progetto importante e che sicuramente richiede il concorso di ingenti risorse economiche e finanziarie. Ma che richiede soprattutto un vero, ma ancor di più serio, concorso di assunzione di responsabilità da parte delle Istituzioni locali e non.

Infatti, la tanto voluta e mai realizzata autostrada coinvolge non solo le due Province campane, ma anche quella di Avellino, la Regione Campania, l’Anas, il Ministero dei Trasporti e tanti comuni. Tra questi ricordiamo: Airola, Arienzo, Arpaia, Maddaloni, Ceppaloni, Cervinara, Cervino, Forchia, Marcianise, Montesarchio, Paolise, Roccabascerana, Rotondi, San Felice a Cancello, San Leucio del Sannio, San Martino Valle Caudina e Santa Maria a Vico. Insomma, una conurbazione di più di 150mila abitanti e un’opera che andrebbe a rappresentare un visibile aiuto ad un territorio che è sempre più stretto nella morsa del traffico e che vede coinvolti anche i due capoluoghi di provincia, Caserta e Benevento.

Oggi partire dalla Città della Reggia vanvitelliana e raggiungere la città di Benevento significa, nella migliore delle ipotesi, impiegare circa un'ora con lunghe e chilometriche file di veicoli e semafori vari da rispettare. Al momento c’è una sola arteria viaria principale a collegare Benevento a Caserta, motivo per cui da più parti si invoca un intervento delle Istituzioni locali per iniziare concretamente un ragionamento su cui si sono fatte e spese tante campagne elettorali. Annunci datati ben 30 anni, che si protraggono nel tempo e che danneggiano i cittadini e i residenti di tanti comuni campani e non solo.

Nelle ultime settimane pare che dei piccoli passi istituzionali stiano partendo dalla presidenza della Provincia di Caserta. Ma ancora è tutto in fieri e sembra presto per dire che realmente ci si stia muovendo in tal senso. Ciò non toglie che l’Autostrada Caserta-Benevento sarebbe un toccasana per tanti comuni campani e potrebbe segnare un indice assolutamente positivo per una politica che chiuderebbe definitivamente i ponti rispetto ad una nomenclatura di amministratori che, una volta da destra e poi da sinistra, sempre sbandierando un apparente quanto inesistente orgoglio centrista, nonostante siano stati chiamati più volte a ruoli istituzionali di primo piano hanno miseramente fallito.

* Consigliere Pdl al Comune di Maddaloni (Caserta)

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here