Home News Lavoro, etica e web: la tripletta di Italo Cipollone

Speciale Avezzano/Verso il ballottaggio

Lavoro, etica e web: la tripletta di Italo Cipollone

0
12

Un tema importante che emerge dalle parole e dalle azioni del candidato sindaco di Avezzano, in vista del ballottaggio della prossima settimana, è quello del lavoro. La priorità dell’azione amministrativa, secondo Cipollone, deve essere rivolta a valorizzare le risorse umane e produttive sul territorio, nei vari comparti del Commercio, dell'Artigianato, della Piccola e Media Impresa, della Industria e dell'Agroindustria. A questo scopo, è prevista la costituzione di una "cabina di regia" tra il Comune, le associazioni e le strutture già presenti sul territorio.

Verranno inoltre organizzati incontri periodici con le aziende e i lavoratori del territorio marsicano, i sindacati, le associazioni di categoria e gli operatori di vari settori, al fine di individuare criticità, fissare obiettivi e trovare soluzioni finalizzate a incentivare l’occupazione locale.

Al fine di facilitare l’attività delle imprese, il candidato della coalizione guidata dal Pdl si impegna a istituire un "fondo etico", a supporto delle iniziative imprenditoriali per la nascita delle piccole e medie imprese avezzanesi, e un fondo di garanzia a sostegno di iniziative imprenditoriali finalizzato anche all’abbattimento dei tassi d’interesse.

Non meno importante sarà la creazione di un portale con un forum per i giovani, incentrato sull'incontro tra domanda e offerta di lavoro, con un annuario, dove evidenziare le esperienze brillanti fatte dagli studenti della città, promuovendo le menti migliori delle nuove generazioni presso le realtà occupazionali locali.

Infine, l'idea di una "Banca delle Ore": una piattaforma di tipo informatico dove i membri della comunità possano mettere volontariamente a disposizione le proprie capacità ed usufruire delle competenze altrui. Un esempio potrebbe essere quello di un avvocato che decida di mettere a disposizione la propria consulenza legale e di usufruire del lavoro di un artigiano o di un altro professionista che abbia aderito all’iniziativa. Un valore, quello della comunità da servire, che Cipollone mette al primo posto.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here