Lecce. Aste giudiziarie “truccate”, 11 arresti

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Lecce. Aste giudiziarie “truccate”, 11 arresti

22 Novembre 2010

La Guardia di Finanza di Lecce sta eseguendo 11 arresti nell’ambito di un’inchiesta sulle infiltrazioni criminali nel settore delle aste giudiziarie. E’ quanto si legge in una nota.

"Le Fiamme Gialle salentine stanno eseguendo 11 ordini di arresto nei confronti di altrettante persone della provincia accusate a vario titolo, tra l’altro, di estorsione, turbata libertà degli incanti, abuso d’ufficio, peculato, corruzione, falsità materiale ed ideologica", dice la nota.

"Le indagini dei Finanzieri, coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Lecce, hanno consentito di fare piena luce su una fitta rete di collusioni tra professionisti, pubblici dipendenti, faccendieri e soggetti legati alla criminalità organizzata salentina", conclude la nota.