Home News Libia, milizie minacciano militari italiani. Rapito un tecnico piacentino

Tutte le News

Libia, milizie minacciano militari italiani. Rapito un tecnico piacentino

0
3

In Libia uno scontro a fuoco tra le milizie ha spinto la nostra ambasciata a concentrare gli addestratori militari italiani del complesso 'Regata' in un solo edificio con gli altri dipendenti degli Esteri e della Difesa. Sarebbe stato invece rapito, ma fonti libiche parlano di "arresto", Marco Vallisa, il tecnico italiano prelevato nella parte occidentale del Paese. Nel primo caso, la sparatoria tra miliziani si è estesa anche all'interno del complesso 'Regata', dove si trovano i nostri militari e forze dell'Ordine, spingendo l'ambasciatore ad alzare la sicurezza. Per Vallisa, 53enne di Cadeo, in provincia di Piacenza, ci si chiede se la fonte che ha parlato dell'arresto non sia coinvolta nel rapimento.

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here