Livorno. Accoltella il padre durante lite, arrestato a Castiglioncello

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Livorno. Accoltella il padre durante lite, arrestato a Castiglioncello

10 Novembre 2009

Stava litigando animatamente con il padre, quando ha afferrato un coltello da cucina e ha colpito il genitore all’addome, ferendolo in modo non grave. L’espisodio si è verificato nella tarda serata di ieri nel Livornese, a Caletta di Castiglioncello.

L’aggressore è un ragazzo siciliano di 35 anni senza fissa dimora, il padre è un 54enne. I 2 avrebbero litigato dopo aver bevuto troppo. Non è ancora chiaro il motivo scatenante del litigio, avvenuto all’interno di un fabbricato abbandonato. Il padre è stato ricoverato all’ospedale di Cecina, mentre il figlio, arrestato dai carabinieri per tentato omicidio, è stato portato al carcere delle Sughere di Livorno.