Los Angeles, scuole chiuse. Capo Polizia: “Rischio bombe e assalti con armi da fuoco”

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Los Angeles, scuole chiuse. Capo Polizia: “Rischio bombe e assalti con armi da fuoco”

15 Dicembre 2015

Martedì le autorità scolastiche di Los Angeles hanno ordinato la chiusura di quasi 900 scuole a seguito di quella che viene definita dalla polizia una "credibile minaccia terroristica". L’allarme è scattato a seguito di una minaccia inviata direttamente ad un membro del consiglio del distretto scolastico di Los Angeles. Tutti gli studenti e lo staff delle scuole della città sono stati invitati a rimanere lontani dagli istituti. Secondo il capo della polizia di Los Angeles, la minaccia per mail sarebbe rimbalzata da un server in Germania ma è probabile che il mittente sia molto più vicino. Secondo il "chief" Charlie Beck, la minaccia non è limitata a delle potenziali bombe ma anche ad attacchi con "armi da fuoco". La minaccia è stata presa molto seriamente dalle autorità americane dopo il recente attacco di San Bernardino.