M.O. E’ in corso il riarmo degli Hezbollah

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

M.O. E’ in corso il riarmo degli Hezbollah

27 Agosto 2007

Ehud Barak, ministro della Difesa israeliano, ha avvisato
che gli Hezbollah hanno avviato un riarmo fuori dal controllo delle forze di
pace delle Nazioni Unite.

“Gli Hezbollah stanno continuando il loro processo di
riarmo. Hezbollah oggi ha più bombe a medio e lungo raggio che dall’inizio
della guerra” ha dichiarato un portavoce di Barak citando il ministro in un
colloquio a porte chiuse con i deputati.

“Inoltre hanno ottenuto un considerevole numero di bombe
anti carro armato”, come quelle usate contro le truppe israeliane nella guerra
durata 34 giorni.

“Il nuovo arsenale degli Hezbollah è localizzato a nord del
fiume Litani e a sud di quello Zahrani”, ha intanto spiegato un deputato del
parlamento ai giornalisti che aspettavano fuori dalla sala in cui si è svolto
l’incontro. L’Onu nel sud di Litani, controlla soprattutto la separazione delle
forze avvenuta dopo la guerra, aiuta le forze armate libanesi della zona di
confine e garantisce che gli aiuti pervengano ai civili.