Home News M.O. Fassino: “Inutile aprire ad Hamas”

M.O. Fassino: “Inutile aprire ad Hamas”

0
6

“Rafforzare Abu Mazen significa dare slancio anche al processo di pace. Inutile invece in questo momento fare aperture ad Hamas, non ci sono le condizioni per il suo coinvolgimento". Lo ha affermato il segretario dei Ds, Piero Fassino, dopo aver incontrato ieri a Ramallah il presidente palestinese.

 Fassino sembra fortemente convinto a sostenere i principi portanti della nuova iniziativa di pace promossa dall'amministrazione Bush.

Il leader dei Ds ha inoltre aggiunto: “Me lo hanno ripetuto personalmente oggi sia i miei vecchi amici israeliani, dal leader delle sinistre Yossi Beilin, al neo-presidente Shimon Peres e il ministro della Difesa Ehud Barak, sia Abu Mazen e i suoi consiglieri: con Hamas come partner oggi sarebbe praticamente impossibile rilanciare i negoziati di pace. Loro hanno provocato le violenze di Gaza, hanno violato gli accordi della Mecca. Sta dunque a loro fare il primo passo per cercare un ripresa dei rapporti con Abu Mazen.

"Abu Mazen -ha precisato Fassino - mi ha ribadito che si tratta di un'opportunità da non perdere. Farà del suo meglio per incontrare Olmert regolarmente, con cadenze di quindici giorni, per fare in modo di arrivare alla conferenza ben preparato. Nessuno ha più voglia di inutili strette di mano da queste parti”.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here