Home News M.O. Gaza, 20 feriti negli scontri tra Hamas e Fatah

M.O. Gaza, 20 feriti negli scontri tra Hamas e Fatah

0
11

È di almeno venti feriti il bilancio degli scontri avvenuti oggi tra sostenitori di al Fatah e le forze di Hamas a Gaza. Lo riferiscono fonti mediche locali.

Tra i feriti ci sono anche due giornalisti francesi, un uomo e una donna,  e due bambini. Nessuno sembra essere in gravi condizioni.

Le violenze sono scoppiate in seguito ad una protesta organizzata dai militanti di Fatah contro il movimento di resistenza islamico, che dal giugno scorso ha preso il controllo di Gaza. Numerosi sostenitori di Fatah hanno organizzato la preghiera del venerdì nelle piazze di Gaza invece che nelle moschee, come segno di protesta contro Hamas che viene accusato di “sfruttare le moschee per alimentare le tensioni tra le fazioni”.

Circondati da uomini armati di Hamas, centinaia di manifestanti si sono raccolti in una delle principali piazze di Gaza, sventolando le bandiere palestinesi. Alcuni di loro hanno gridato ai militanti “sciiti sciiti”, perché ritenuti vicini all'Iran sciita. Altri intanto hanno scagliato delle pietre contro il quartier generale della milizia integralista.

Gli uomini di Hamas hanno risposto alle provocazioni sparando raffiche di mitra in aria: nella zona è stata avvertita anche un'esplosione. Diversi manifestanti sono stati arrestati, altri picchiati, come testimoniano le immagini fornite dall'agenzia di stampa 'Associated Press'. Incidenti analoghi vengono segnalati anche nella città meridionale di Khan Yunis e a Rafah.

In un comunicato il presidente dell'Autorità nazionale palestinese, Mahmoud Abbas, precisa: “È in atto un'offensiva contro i dimostranti nel tentativo di imporre una cieca dittatura e una cultura estremista che contraddicono i valori della nostra gente e la nostra eredità”. E ha aggiunto: “Gli eventi in corso nella Striscia di Gaza - ha detto nel comunicato il presidente palestinese - testimoniano davanti a tutti come il colpo di stato di Hamas stia ormai giungendo alla fine. Gli eroici abitanti di Gaza non dovranno essere più terrorizzati da questi mercenari”.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here