Mantova. Parroco tiene pollaio nel cortile della chiesa, multato 30 volte

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Mantova. Parroco tiene pollaio nel cortile della chiesa, multato 30 volte

02 Luglio 2009

In 10 anni ha collezionato 30 multe un parroco mantovano, che nel cortile della chiesa tiene un pollaio disturbando così i vicini che si lamentano anche dell’igiene. A nulla sono valse finora le ordinanze di Asl e Comune che gli impongono di ridurre lo zoo e di pulire l’area.

L’ultima contravvenzione il prete, don Amedeo Ghizzi, 63 anni, parroco di Gazoldo degli Ippoliti, la dovrà pagare in base ad una condanna con decreto penale. Sicuramente sborserà i soldi ma non toccherà il pollaio.