Marino: “Roma solidale con i tre giovani rapiti e la comunità ebraica”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Marino: “Roma solidale con i tre giovani rapiti e la comunità ebraica”

15 Giugno 2014

 In una nota diffusa dal Campidoglio, il sindaco di Roma Ignazio Marino esprime "profonda solidarietà" ai tre giovani che nei giorni scorsi sono stati rapiti in Israele.  "Roma e’ vicina alle loro famiglie e all’intera comunita’ ebraica, e questa sera l’amministrazione capitolina sara’ presente alla veglia di preghiera convocata dal presidente Pacifici presso la Sinagoga di Roma", ha detto il sindaco Marino, annunciando "altre iniziative di sensibilizzazione per tenere alta l’attenzione su questa drammatica vicenda".