Home News Media e giornalismo digitale, professione reporter 2.0

Tutte le News

Media e giornalismo digitale, professione reporter 2.0

0
12

Oriella Pr Network ha presentato la ricerca sul "Digital Journalism", uno studio sui cambiamenti che hanno coinvolto le redazioni giornalistiche con l'avvento di Internet e dei social media. Gli effetti sono molteplici, nel modificarsi del tempo di lavoro e dei modi di produzione dei giornalisti, nel rapporto con i lettori e nella costante ricerca di un sintesi tra il mestiere del reporter e la innovazione tecnologica. Sono sempre di più, secondo lo studio, i giornalisti che comunicano anche attraverso i social network, negli stringati cinguettii di Twitter e postando articoli e impressioni su Facebook. Certo avere delle reti sociali ampie e reattive serve ad ampliare il pubblico, fidelizzandolo verso questa o quella firma, questo o quel giornale on line, ma in realtà il traffico vero, quello più consistente, continua ad arrivare dai motori di ricerca, e in particolare dagli aggregatori come Google News. La simultaneità del giornalismo digitale con Google News raggiunge picchi sconosciuti in passato, come una "prima pagina" eternamente in aggiornamento. Riuscire a costruire notizie o campagne di comunicazione in grado di essere "lette" da Google e gli altri aggregatori di News, per poi ampliare il risultato grazie ai network sociali, è forse la parte di più difficile del lavoro del nuovo giornalista digitale.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here