Merkel a Hollande: web senza Usa. E Berlino saluta Washington

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Merkel a Hollande: web senza Usa. E Berlino saluta Washington

15 Febbraio 2014

Angela Merkel intende proporre al presidente francese Hollande un network europeo di comunicazioni autonomo per evitare che le email e i dati sensibili dei cittadini europei passino attraverso gli Stati Uniti. Sembra che a convincere Frau Merkel sia stata la notizia che l’intelligence americana spiava il suo cellulare. "Parleremo con la Francia su come mantenere un alto livello di protezione dei dati. Le mail e gli altri dati dei cittadini europei non devono attraversare l’Atlantico. Sarebbe meglio costruire un network europeo", ha detto la Cancelliera. In Germania intanto crescono i sentimenti antiamericani, ne ha parlato di recente la Frankfurter Allgemeine Zeitung, spiegando che i tedeschi, dopo il crollo di fiducia verso la presidenza Bush, stanno perdendo fiducia anche verso Obama. La Germania, che in Europa sta conducendo una politica spregiudicata per rafforzarsi come Stato Guida di un blocco di Paesi che le gravitano attorno, guarda sempre di più verso Mosca e Pechino che a Washington.