Home News Milano. Un fermo per l’accoltellamento del marocchino in via Padova

Milano. Un fermo per l’accoltellamento del marocchino in via Padova

0
9

C'è un fermo per il 21enne marocchino accoltellato ieri sera in via Clitumno a Milano, a pochi metri di distanza da via Padova. Si tratta, secondo le prime informazioni, di un 30enne, anche lui originario del Marocco, riconosciuto da un amico della vittima.

Il presunto responsabile si trova ricoverato in ospedale: nella lite tra i due anche lui è rimasto ferito, ma in modo meno grave. Maggiori dettagli sul fermo saranno resi noti dal Questore, Vincenzo Indolfi nel corso di una conferenza stampa, alle 11.30, negli uffici di via Fatebenefratelli. Erano le 21 circa quando un passante ha bloccato una Volante che stava controllando la zona: il ferito, accoltellato più volte, era immobile sull'asfalto, tra delle auto in sosta.

Trasportato dagli uomini del 118 alla clinica Città Studi, ex Santa Rita, in codice rosso le sue condizioni si sono stabilizzate nel corso della notte e ora dovrebbe essere fuori pericolo. La vittima, irregolare e con piccoli precedenti per droga e furto, potrebbe essere presto sentita dagli investigatori. Il ferimento è avvenuto a poca distanza da dove, il 13 febbraio scorso, è stato accoltellato e ucciso un egiziano di 19 anni. Una morte che provocò, nel quartiere, la reazione della comunità araba con auto ribaltate e vetrine sfondate.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here