Home News Mimun: in Rai emarginato. Ds hanno chiesto la mia testa

Mimun: in Rai emarginato. Ds hanno chiesto la mia testa

0
1

"Questa Rai mi ha emarginato e poi espulso smentendo la regola 'squadra che vince non si tocca'. Quanto alle rivincite, le cerca chi ha perso. Io che c'entro?". Lo dichiara Clemente Mimun al 'Corriere della sera' nel giorno del suo insediamento alla direzione del Tg5. 

"I Ds hanno chiesto la mia testa per anni. Un Massimo D'Alema ironico, un Fabrizio Morri insultante, un Vannino Chiti minaccioso. Rognoni ha gioito per la mia uscita dalla Rai. Perché essere ipocriti?", questo giustifica perché l'ex direttore del Tg1 non ha salutato il consigliere Carlo Rognoni lasciando la Rai.

Parlando dei vertici di viale Mazzini, Mimun spiega che "con Petruccioli siamo amici da tempo e non cambio idea anche se ha applicato con me lo spoil system", mentre "Cappon dirige un'azienda complicata in un momento difficile".

 

 

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here