Minnesota, invoca Allah e accoltella otto persone in un centro commerciale

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Minnesota, invoca Allah e accoltella otto persone in un centro commerciale

18 Settembre 2016

Un uomo ha ferito a coltellate almeno otto persone in un centro commerciale, prima di venire ucciso. E’ accaduto nella città di Saint Cloud, in Minnesota. I feriti sono stati trasportati in ospedale e per il momento pare non siano in pericolo di vita. La polizia ha confermato che  “‘individuo che riteniamo essere il responsabile dell’attacco è deceduto all’interno del centro commerciale”. Testimoni hanno riferito che l’uomo avrebbe invocato Allah.

Pertanto è la volta di un ennesimo attacco terroristico. Che lascia sgomenti gli americani. E allora mentre New York viene dilaniata da una forte esplosione che ferisce 29 persone, c’è una città costratta a  fare i conti con l’ennesimo musulmano che all’urlo “Allahu akbar” accoltella i passanti.

Un testimone ha raccontato così i fatti:”all’improvviso abbiamo sentito dei rumori e abbiamo pensato che qualcuno fosse caduto su uno scaffale. Tutti hanno iniziato a correre, e abbiamo visto tutti venire nella nostra direzione”. Gli otto feriti sono stati trasportati in ospedale. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita. L’aggressore non le ha colpite a caso, ma prima di affondare il coltello chiedeva loro se fossero di fede islamica.