Mo. Aperti due valichi verso Gaza per gli aiuti umanitari

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Mo. Aperti due valichi verso Gaza per gli aiuti umanitari

25 Gennaio 2010

Israele ha aperto due valichi di frontiera con Gaza per consentire l’accesso di aiuti umanitari e di beni di necessità nella Striscia, come riporta oggi l’agenzia di stampa Màan. In particolare, al valico di Kerem Shalom si attendono tra i 58 e i 68 carichi di aiuti umanitari e beni agricoli.

Inoltre, un altro carico di garofani e uno di fragole dovrebbe entrare a Gaza attraverso il valico di Karni al nord, insieme a 96 carichi di grano e alimenti per animali, oltre a una limitata quantità di gas domestico e benzina. L’agenzia Màan riporta inoltre che ieri le autorità di Gaza sono state costrette a spegnere i generatori elettrici per l’insufficente quantità di benzina arrivata nell’enclave.