Mondo obeso o sovrappeso, Michelle Obama aveva ragione

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Mondo obeso o sovrappeso, Michelle Obama aveva ragione

03 Gennaio 2014

Secondo la Ong inglese Overseas Development Institute un terzo della popolazione del mondo è sovrappeso oppure soffre di obesità. Tra il 1980 e il 2008 il numero di persone "ingrassate" si è più che raddoppiato. Il sovrappeso interessa in particolare i Paesi in via di sviluppo, dove le percentuali si sono moltiplicate rispetto agli anni Ottanta (triplicate in Asia), ma anche il Nord America dove Michelle Obama sta portando avanti ormai da tempo una sua personale battaglia contro l’obesità, soprattutto tra bambini e adolescenti. in Europa il 58 per cento di persone registrato dal campione della Ong è obesa o sovrappeso.