Home News Monito Ue: Italia abbassi costo salari

Monito Ue: Italia abbassi costo salari

0
54

"L'Italia deve ridurre il costo del lavoro agendo soprattutto sul fronte della moderazione salariale. Solo così potrà riguadagnare competitivita ed evitare nuove impennate inflazionistiche che, inevitabilmente, si ripercuoterebbero sulla stabilità dei prezzi in tutta l'area dell'euro". Questo l'allarme lanciato dall'Unione Europea.
Anche da Joaquin Almunia, commissario agli affari economici  e monetari non arrivano buone notizie. Nel Rapporto trimestrale sull'eurozona emerge chiaramente come il nostro Paese sia tra quelli che negli ultimi anni ha fatto registrare un aumento del costo del lavoro particolarmente pronunciato. Questo, e la bassa produttività, incidono negativamente sulla competitività del sistema produttivo italiano. Ma l'aspetto più preoccupante è che i salari sono cresciuti negli ultimi anni. E secondoBruxelles è questa la principale causa di un costo del lavoroin costante aumento. L'invito degli uomini di Almunia è chiaro: "gli sviluppi salariali dovranno essere attentamente monitorati nei prossimi anni, perché il rischio è quello di pressioni inflazionistiche provenienti proprio dal mercato del lavoro".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here