Mosca, lo studente killer voleva la medaglia d’oro

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Mosca, lo studente killer voleva la medaglia d’oro

Mosca, lo studente killer voleva la medaglia d’oro

04 Febbraio 2014

Mosca. Secondo il presidente russo, Vladimir Putin, la sparatoria avvenuta oggi in un liceo è una "tragedia". Uno studente armato di fucile ha fatto irruzione nella sua scuola prendendo in ostaggio e minacciando una ventina tra docenti e compagni di studio. La polizia è intervenuta liberando gli studenti, ma nella sparatoria sono rimasti uccisi un poliziotto e un insegnante. Alcune classi sono state evacuate. A riferirlo il ministero dell’Interno della Russia: "Il criminale che teneva in ostaggio gli alunni della scuola №263 è neutralizzato, è uno studente della stessa scuola".