Mose e Grandi Navi, il punto del ministro Lupi

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Mose e Grandi Navi, il punto del ministro Lupi

23 Marzo 2014

Il ministro delle infrastrutture Lupi visita Venezia e affronta due temi strategici per la città: il passaggio delle grandi navi da crociera e il Mose, il sistema per proteggere la città dall’acqua alta. Lupi, accompagnato dal presidente della Regione Zaia e dal sindaco Orsoni, visita i cantieri in costruzione del Mose e fa il punto con tecnici ed esperti sui risultati già conseguiti dal cosidetto "baby Mose", il sistema di paratoie che ha già dimostrato di poter proteggere l’area in più occasioni nel corso dell’anno. Il completamento dell’opera dovrebbe avvenire nel 2016 ma nelle intenzioni del ministro occorre dare una accelerazione al progetto e trovare le ultime coperture. Per quanto riguarda invece le grandi navi, il ministro conferma che la linea del governo è quella di trovare un punto di equilibrio tra la difesa dell’ambiente e i benefici economici generati dal turismo legato alle crociere. Anche in questo caso si sta valutando il progetto migliore rispetto al passaggio delle navi davanti a San Marco.