Mubarak, arriva scarcerazione. Rais ai domiciliari per corruzione

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Mubarak, arriva scarcerazione. Rais ai domiciliari per corruzione

20 Agosto 2013

Hosni Mubarak tornerà libero. Un Tribunale egiziano ha disposto la scarcerazione del Rais, facendo di fatto cadere le accuse di corruzione contro l’ex presidente egiziano deposto nel 2011. Mubarak era stato arrestato con accuse di corruzione e di coinvolgimento nell’uccisione dei manifestanti. Secondo il suo avvocato, cadute queste accuse resta in piedi solo un altro procedimento per corruzione contro Mubarak; "una semplice procedura amministrativa che non dovrebbe durare oltre 48 ore. Mubarak dovrebbe essere rilasciato entro la fine della settimana", ha detto il difensore. Mubarak è accusato di aver ricevuto preziosi regali durante la sua presidenza ma di recente ha restituito l’equivalente dei doni. Resta in piedi l’accusa per non aver fermato l’uccisione dei manifestanti che si erano ribellati in Piazza Tahrir, un altro processo. Ma dopo aver visto cosa è accaduto negli ultimi giorni al Cairo e in altre città egiziane ci chiediamo se le accuse contro Mubarak reggeranno ancora.