Home News Napoli. 25 arresti per traffico illecito di rifiuti e truffa

Napoli. 25 arresti per traffico illecito di rifiuti e truffa

0
12

I Carabinieri del Nucleo tutela ambiente (Noe) stanno eseguendo 25 ordinanze di custodia cautelare ai domiciliari. Le misure coinvolgono dipendenti e funzionari del Commissariato ai rifiuti della regione Campania.

Secondo quanto si apprende i reati contestati agli indagati sarebbero traffico illecito di rifiuti, falso ideologico e truffa ai danni dello Stato. Tra i destinatari Michele Greco, attuale dirigente della Regione Campania e precedentemente alla Protezione civile. Ai domiciliari anche Marta De Gennaro, già vice del sottosegretario Guido Bertolaso e responsabile del settore sanità della Protezione civile.

Titolari dell'inchiesta che ha portato agli arresti domiciliari sono i Pm della Procura della Repubblica di Napoli, Paolo Sirleo e Giuseppe Loviello, gli stessi magistrati che condussero l'inchiesta sull'attività del Commissariato per i rifiuti che ha portato al rinvio a giudizio di personaggi eccellenti tra cui i vertici della società Impregilo e il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino, commissario dell'emergenza rifiuti in Campania per alcuni anni. Inchiesta che ha portato alla celebrazione del processo rinviato al prossimo 2 luglio

 

 

 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here