Home News Napoli, ancora scontri tra manifestanti e polizia

Napoli, ancora scontri tra manifestanti e polizia

1
53

La riapertura della discarica di Pianura sta causando ancora scontri tra i manifestanti e la polizia: Bloccata dai manifestanti la linea ferroviaria Roma-Napoli, che hanno anche lanciato sassi contro la polizia che hanno portato al ferimento di alcuni agenti, aggredito un giornalista di Rai 3.

Una ventina di manifestanti stanno tenendo impegnati gli agenti di polizia in tenuta anti-sommossa, nella contrada Pisani di Napoli. In particolare il poliziotti avrebbero impedito l'ingresso nell'area della discarica ai facinorosi, innescando così una sassaiola nella quale un paio di agenti sono rimasti feriti. Tra i manifestanti ci sarebbe un giovane ferito a causa dei colpi ricevuti e di una rovinosa caduta.

Aggredito il cronista di Rai 3, Gianni Bianco mentre questi stava riferendo i fatti alla trasmissione “Primo Piano”. Un cine operatore di La7 è stato a sua volta ferito. Critico il presidente della Nona Municipalità, Fabio Tirelli, il quale ha dichiarato: “Come cittadini dobbiamo anche condannare gli episodi di violenza che si sono registrati e che sono estranei alla protesta degli abitanti di Pianura. Ci hanno danneggiati. Ora chiederò un ulteriore incontro con il Commissario per avere certezze sui tempi e le modalità di utilizzo della discarica. Come amministratore, però, sono al fianco dei cittadini che protestano”.


  •  
  •  

1 COMMENT

  1. dimissioni Bassolino e Iervolino
    Chiede le dimissioni Di Pietro, come se venisse da Marte. La verità è che lui, Prodi e Napolitano stanno lì per merito di Bassolino & C. Altrimenti non avrebbero avuto scrupolo a commissariare la Regione e il Comune.

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here