Nel calendario delle Consultazioni saltano Lega e M5S

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Nel calendario delle Consultazioni saltano Lega e M5S

15 Febbraio 2014

Sono in corso da stamattina alle 10.00 le consultazioni del presidente della Repubblica Napolitano con i partiti a seguito delle dimissioni del presidente del Consiglio Letta. Le consultazioni dovrebbero chiudersi alle 19.15 di oggi. Gli ultimi a incontrare Napolitano saranno Fi e i rappresentanti del Pd. Secondo alcune fonti, già in serata Napolitano potrebbe dare l’incarico al segretario del Pd Matteo Renzi.

Le consultazioni si sono aperte con l’incontro del Presidente con la Minoranza Linguistica del Südtiroler Volkspartei del Gruppo Parlamentare Misto della Camera dei Deputati, seguiti dalla minoranza linguistica della Valle d’Aosta del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati. Poi il Centro Democratico con Aniello Formisano e Bruno Tabacci, leader del partito ‘Centro Democratico – Diritti e Libertà’ e ancora i rappresentanti del Maie-Movimento Associativo Italiani all’Estero -Alleanza per l’Italia (Api) del Gruppo Parlamentare Misto della Camera dei Deputati.

Sempre in mattinata sono saliti al colle i componenti del Partito Socialista Italiano (Psi) – Liberali per l’Italia (PliI) del Gruppo Parlamentare Misto della Camera dei Deputati, accompagnati da Riccardo Nencini, segretario Nazionale del Partito Socialista Italiano. Poi Fratelli d’Italia con Giorgia Meloni, che ha annunciato di aver restituito al Presidente Napolitano la sua tessere elettorale, in polemica con la scelta di non andare al voto. Verso mezzogiorno, il presidente ha incontrato ‘Grandi Autonomie e Libertà’ del Senato della Repubblica, le altre liste per le autonomie.

Attualmente, è in corso l’incontro con Maurizio Sacconi e Enrico Costa, presidenti dei gruppi parlamentari ”Nuovo Centrodestra” del Senato e della Camera, accompagnati Renato Schifani e Angelino Alfano. Subito dopo toccherà ai gruppi ”Per l’Italia” con il segretario Udc Lorenzo Cesa. La Lega, insieme a M5S, ha deciso di non partecipare alle Consultazioni, che si chiuderanno con l’incontro di Napolitano con Scelta civica, Sel, Forza Italia e Pd. A salire al Colle per Forza Italia saranno i capigruppo Fi di Senato e Camera di Forza Italia Paolo Romani e Renato Brunetta, accompagnati da Silvio Berlusconi. Per il Pd, i capigruppo a palazzo Madama e Montecitorio, Luigi Zanda e Roberto Speranza.