Nel libro di Hillary Clinton ancora Berlusconi e il 2011

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Nel libro di Hillary Clinton ancora Berlusconi e il 2011

11 Giugno 2014

Centinaia di persone hanno fatto la fila per assicurarsi una copia del nuovo libro di Hillary Clinton, "Hard Choices", presentato nello store di Barnes&Noble. Secondo i meglio informati, il libro è il trampolino di lancio per la candidatura di Hillary alla Casa Bianca. La ex first lady ed ex segretario di stato Usa nel libro ha anche scritto dei rapporti tra Usa e l’Italia di Berlusconi. La Clinton racconta di un Berlusconi furibondo contro il presidente francese Sarkozy, al vertice di Parigi del marzo 2011 in cui si decise l’intervento in Libia contro Gheddafi. "Sentitosi messo in ombra da Sarkozy", scrive la Clinton, "Berlusconi minacciò di uscire dalla coalizione e di chiudere l’accesso alle basi militari" italiane. (Tratto da Fnews)