Seguendo i mondiali

Nel sito FIFA di “Sudafrica 2010” manca solo una cosa: l’italiano

0
72

Il mondiale di Calcio 2010 è arrivato ed è sicuramente il più tecnologico mai visto prima. Il pallone ufficiale da sei camere d'aria che prende deviazioni inimmaginabili lo potete vedere anche in 3D se avete comprato uno dei televisori lcd di ultima generazione. Ma questi sono anche i mondiali di internet. I siti di tutto il mondo non parlano d'altro e grazie a social network come facebook e a siti video come Youtube è davvero facile conoscere ed essere aggiornati sulle partite e sui suoi protagonisti.

Il sito principale di questo mondiale è naturalmente quello ufficiale della fifa.com. La pagina offre news e telecronache testuali in tempo reale, info su ogni squadra e singolo giocatore oltre che foto e video; ci sono, però, diversi gap evidenti come ad esempio l'assenza di molte lingue tra cui l'italiano (in compenso si può scegliere il linguaggio dei segni).

Il sito si presenta con una veste grafica pulita e molto usabile. Nella barra in alto si hanno i menu più importanti (News, partite, gruppi...) mentre più in basso ci sono i resoconti delle ultime 4 partite giocate o che si stanno giocando. Nella parte sinistra c'è una grande foto con un titolo ed un sommario della partita e sotto di questa i commenti della community (si, è presente anche un piccolo social network) e un menù specifico con news, foto e video della partita. A destra sono visualizzate le partite e i punteggi; cliccandoci sopra potete entrare direttamente nella pagina dedicata alla partita.

Nonostante la crisi mondiale, la FIFA riesce ad essere in attivo grazie alla vendita dei diritti sulle partite e dagli sponsor che si aggiudicano la partnership nella quale investono sempre di più, diventando così onnipresenti; ogni pagina del sito è quindi offerta da uno sponsor.

Di seguito una piccola mappa delle varie finestre del menù.

All'interno della sezione News potete trovare tutte le novità sul mondiale, dalle ultime a quelle più importanti, interviste, documenti ufficiali FIFA; spicca la presenza di una sezione attiva per la community dove gli utenti possono dire la loro commentando i vari articoli come “quale squadra ha i migliori Fan”, dove per ora vince l'Inghilterra mentre l'Italia è al secondo posto.

Nella sezione matches avete tutte le partite in un comodo design leggibile con i risultati e gli orari di ogni evento. Da questa pagina è possibile anche scaricare il calendario in versione PDF. Ci ha colpito in maniera favorevole la possibilità di condividere tramite social network questi schemi. Ad oggi, più di 60mila utenti hanno approfittato dell'opzione, un buon successo di pubblico. Stesso discorso vale per la sezione "Groups", in cui si hanno le classifiche per girone con i dettagli delle partite, le news per ogni gruppo e le analisi

Passando con il mouse sulla voce Teams avrete a disposizione tutte le squadre del Mondiale e potrete facilmente selezionare quella a cui siete interessati. Cliccando ad esempio sull'Italia avrete tutte le news sulla nazionale, video, foto, pronostici e commenti da parte degli utenti.

Players: Al comando players entriamo nel vivo del sito. E' difficile trovare infatti un altro sito nel web che abbia la scheda tecnica e aggiornata di tutti i giocatori. Non solo. Si possono cercare i nomi da un motore di ricerca, dalla A alla Z, per età o per team. E le schede sono veramente interessanti. Ci si può perdere dentro..

Nella pagina statistics potete avere le statistiche di tutte le partite, ma non solo. Potete confrontare due squadre anche non dello stesso girone e si può fare anche per lo stesso per ogni singolo giocatore delle 32 squadre. Anche qui c'è da perdersi tra le varie combinazioni che si possono fare.

Organisation: La pagina organisation è quella più burocratica e perciò meno interessante. Tutti articoli positivi che mettono in risalto la FIFA e il campionato del mondo, che noia.

Photo e Video: Siamo nella pagina principale del sito. Qui si possono vedere TUTTI I GOL del mondiale senza doverli cercare e magari non trovare su siti come Youtube. Ed inoltre si possono condividere nei vari social network più importanti come Facebook, Myspace e Twitter.

In conclusione, per essere il principale sito del principale evento del mondo, Fifa.com poteva essere costruito meglio e puntare molto di più sulla parte social ma, per quanto riguarda i contenuti (che è quello che in realtà ci interessa) questo sito non ha paragoni. Pecca, come detto all'inizio, sulla mancata presenza di molte lingue tra cui l'italiano ma se sapete l'inglese il sito non vi darà nessun problema, se invece non sapete nessuna delle lingue a vostra disposizione, questo sito può essere un buon motivo per impararne una.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here