Nell’Italia di Confcommercio il disagio di una generazione

Dona oggi

Fai una donazione!

Sostieni l’Occidentale

Nell’Italia di Confcommercio il disagio di una generazione

08 Marzo 2014

 Secondo l’ufficio studi di Confcommercio, in Italia aumenta il disagio sociale. La crescita della disoccupazione e lo stop ai consumi sono due delle cause del disagio stesso. Secondo Confcommercio,  nel gennaio del 2014 i disoccupati sono stati 3.293.000 mila unità, lo 0,2 per cento in più rispetto al dicembre 2013 e 260.000 in più rispetto allo stesso periodo del 2012. Aggiungendo la cig e gli scoraggiati che hanno smesso di cercare lavoro, l’indice di disoccupazione tocca il 16,8% con un incremento di 0,2 punti percentuali. Aumentano le ore di cassa integrazione, mentre gli scoraggiati sarebbero 837.000. Resta invariata la inflazione al 1,2%.