Nucleare. Bush: Iran resta un problema

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Nucleare. Bush: Iran resta un problema

05 Dicembre 2007

Secondo Bush i
progetti nucleari dell’Iran restano un problema, e il paese “ha molto da spiegare”‘se non vuole l’isolamento internazionale.
L’inquilino della Casa Bianca ha spiegato che questa è la conclusione delle consultazioni con Gran Bretagna, Francia, Germania e Russia. Israele resta preoccupato e
chiede sanzioni più efficaci contro Teheran. Intanto il presidente Ahmadinejad dichiara che l’obiettivo dell’Iran è di dotarsi di 50mila centrifughe per l’arricchimento dell’uranio, rispetto alle 3.000 finora installate.