Pakistan: esplosioni in zone tribali, 3 morti e 15 feriti

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Pakistan: esplosioni in zone tribali, 3 morti e 15 feriti

21 Gennaio 2010

È di tre morti e 15 feriti il bilancio di due esplosioni registrate questa mattina nelle zone tribali del Pakistan. Secondo quanto ha reso noto un responsabile della sicurezza di Islamabad all’agenzia di stampa araba Kuna, un minibus è stato colpito dalla deflagrazione di un ordigno piazzato sul ciglio della strada nella zona di Salarzi, nell’area tribale di Pajur, provocando la morte di una donna e il ferimento di 15 persone, tra cui tre bambini.

La seconda deflagrazione è avvenuta nella zona di Mamund dove due miliziani talebani sono morti mentre tentavano di fabbricare un ordigno, esploso per errore e uccidendoli sul colpo.