Pakistan: parlamento unanime, Onu indaghi su assassinio Bhutto

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Pakistan: parlamento unanime, Onu indaghi su assassinio Bhutto

15 Aprile 2008

Il nuovo parlamento pachistano ha
approvato ieri una risoluzione con la quale chiede alle Nazioni
Unite un’inchiesta internazionale sull’assassinio dell’ex primo
ministro Benazir Bhutto.

L’Assemblea Nazionale ha approvato il
provvedimento con voto unanime.

Benazir Bhutto è stata uccisa a fine dicembre scorso in un
attentato compiuto mentre l’ex premier era impegnato in campagna
elettorale. Il presidente pachistano, Pervez Musharraf, ha
accusato il leader dei talebani Baitullah Mehsud, che ha sempre
smentito un suo coinvolgimento.

Il Partito del Popolo pachistano, che ha vinto le elezioni dello
scorso 18 febbraio, aveva annunciato come una delle priorità del
suo programma la richiesta all’Onu di un’indagine internazionale
sull’assassinio dell’ex primo ministro.