Pakistan: scontri tra esercito e ribelli, 44 morti

LOCCIDENTALE_800x1600
LOCCIDENTALE_800x1600
Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Pakistan: scontri tra esercito e ribelli, 44 morti

29 Gennaio 2010

Quarantaquattro ribelli sono rimasti uccisi negli ultimi tre giorni di combattimenti in Pakistan, nella regione di Bajur, al confine con l’Afghanistan. Gli scontri stanno proseguendo e, nelle ultime ore, diversi militari sono rimasti feriti. A renderlo noto le autorità di Islamabad. 

L’esercito pachistano lanciò una vasta offensiva nella regione di Bajur nel 2008 che a suo dire "bonificò" la zona dai ribelli, ma da allora i combattimenti sono proseguiti con regolarità.