Home News Papa: “Chi scandalizza i più piccoli subirà un castigo terribile”

Papa: “Chi scandalizza i più piccoli subirà un castigo terribile”

0
46

"Bisogna esporre al popolo l'insegnamento della fede in modo irreprensibile e ricordare che chi scandalizza anche solo uno dei più piccoli subirà un castigo terribile". Lo ha detto Benedetto XVI stamattina nel corso dell'udienza generale in piazza San Pietro.

Il Papa che proprio oggi rientrerà definitivamente in Vaticano, dopo il lungo periodo estivo di riposo sui castelli romaniani, ha dedicato alla figura di San Cirillo d'Alessandria l'incontro di stamane, definendo il Santo "l'ultimo rappresentante di rilievo della tradizione alessandrina, custode della salvezza e della vera fede e addirittura da molti considerato sigillo dei Padri".

"In Cirillo - ha proseguito il Pontefice - c'era la chiara affermazione del dovere per i pastori di preservare la fede del popolo di Dio. Un criterio che rimane anche oggi valido per la dottrina". "La fede cristiana - ha poi spiegato il Papa - è innanzitutto incontro con Gesù. Di Gesù Cristo, verbo di Dio incarnato - ha concluso il Pontefice - San Cirillo è stato instancabile e fermo testimone, sottolineandone soprattutto l'unità".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here