Par condicio, Agcom: troppo Renzi nei Tg, poco M5S

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Par condicio, Agcom: troppo Renzi nei Tg, poco M5S

23 Aprile 2014

Agcom, la autorità per le garanzie nelle comunicazioni bacchetta il Tg de La7 perché ad aprile avrebbe dato troppo spazio al presidente del Consiglio Renzi; più in generale alcuni telegiornali avrebbero concesso poco spazio al Movimento 5 Stelle (Studio Aperto, Rainews, SkyTg24 e Cielo). Ora va bene la par condicio, va bene la equa ripartizione dei tempi tra i politici nei notiziari, ma ricordiamoci che è stato Mentana a Bersaglio Mobile uno dei pochi a infilare l’intervista a Beppe Grillo e in generale i programmi di approfondimento della rete concedono molto ai pentastellati (bastava guardare ieri sera la Gabbia). In ogni caso, per i grillini non dovrebbe essere un problema visto che loro in tv dicevano di non volerci andare.