Pdl. Bertolini: “Udc come parte integrante della maggioranza”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Pdl. Bertolini: “Udc come parte integrante della maggioranza”

18 Ottobre 2010

"La manifestazione della Fiom ci ha confermato, una volta di più, che l’Udc non ha nulla in comune con la sinistra. Ferma restando l’attuale alleanza di governo uscita dalla urne, penso sia necessario avviare una riflessione ed un percorso affinché, in prospettiva, gli amici dell’Udc siano parte integrante di un’alleanza con il Popolo della Libertà". Lo afferma Isabella Bertolini, componente della Direzione nazionale del Pdl.

"Già su tanti temi, come ad esempio la difesa della famiglia, o per evitare il far west in bioetica – prosegue la parlamentare – le nostre battaglie sono andate di pari passo. Nessuno di noi vuole che Italia finisca in mano a chi strizza l’occhio alla linea Fiom. Un motivo in più per costruire quella naturale alleanza del buon senso – conclude Bertolini – che è patrimonio comune della stragrande maggioranza degli Italiani".