Home News Pensioni, Angeletti (Uil): platea usurati va ampliata

Pensioni, Angeletti (Uil): platea usurati va ampliata

0
20

Per il segretario della Uil Luigi Angeletti, le persone che fanno lavori usuranti ''sono milioni''. E tra di loro ci sono anche ''le maestre, i vigili del fuoco, i portieri d'albergo, gli infermieri'', in generale ''tutti quelli che sono nella categoria dei turnisti e che si alzano presto la mattina, vanno a dormire tardi la sera, lavorano di notte''.

L'incitamento ad allargare le categorie che, per la tipologia del lavoro, ''hanno il diritto di andare in pensione a 57 anni'' arriva dalle colonne del Corriere della Sera. Angeletti avverte: ''Se pensano di discutere di lavori usuranti per risparmiare, hanno sbagliato strada''.

''La categoria dei turnisti comprende gli usurati doc. La fatica fisica ormai è limitata, il problema sono i turni. I vigili del fuoco li fanno. Ma anche chi fa il portiere d'albergo per 36 o 37 anni, magari di notte, ha il diritto di andare in pensione a 57 anni. Un altro caso tipico di turnisti particolarmente disagiati è quello degli infermieri. E non dimentichiamo i poliziotti, i carabinieri, i lavoratori delle dogane. Fermo restando che qualunque lavoratore dovrebbe poter restare con gli incentivi''.

Di contro, i "meno usurati in assoluto sono i professori universitari. Piloti e magistrati vogliono lasciare il lavoro il piu' tardi possibile. Per alcune categorie parlare di lavoro usurante e' un grave azzardo. Ma per identificare gli usurati ci vogliono criteri generali molto piu' larghi di quelli che vogliono i nostri amici al governo''.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here