Home News Pensioni, il Governo apre ai sindacati

Pensioni, il Governo apre ai sindacati

0
19

Il Governo apre ai sindacati.  Dopo la rottura avvenuta nella notte sulla richiesta di Cgil, Cisl e Uil di introdurre gli incentivi per l'aumento dell'età per la pensione di anzianità oltre i 57 anni, l'Esecutivo è nuovamente al lavoro.

Il governo - riferiscono fonti sindacali - pur accettando il meccanismo degli incentivi, ma a partire dai 58 anni, ha chiesto la disponibilità ad ulteriori aumenti di età. Su questo sì è consumata la rottura del confronto.

l'Esecutivo è infatti al lavoro sulla una eventuale nuova proposta da presentare. Ma "al momento non ci sono convocazioni, non c'è ancora un orario", come ha riferito il portavoce dell'esecutivo, Silvio Sircana, che ha aggiunto: ''Il governo sta valutando ulteriori proposte, al fine di giungere alle conclusioni di un percorso che gia' si basa su importanti punti di condivisione''.

Intanto, il ministro della Solidarietà sociale Frerrero cerca di smorzare i torni: ''Credo che il confronto vada ripreso, bisogna lavorare a un accordo"

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here