Home News Per Squinzi la Tasi e’ un’altra bella botta

Tutte le news

Per Squinzi la Tasi e’ un’altra bella botta

0
1

 Il presidente di Confindustria Squinzi apre al Governo Renzi, "potenza nel motore c'è l'ha, auguriamoci che sia capace di scaricarla per terra". Squinzi, intervenuto alla fiera del Micam chiede "un intervento forte sul cuneo fiscale", i pagamenti dei debiti delle PA, il taglio dell'Irap e una generale semplificazione del quadro fiscale, burocratico e normativo. Provvedimenti che secondo Confindustria favorirebbero una ripresa economica, spingendo le aziende a investire e ad assumere e riducendo i costi del lavoro. "I 71 miliardi di debiti della pubblica amministrazione si possono pagare, per me si devono pagare - sostiene Squinzi - i consumi interni in calo derivano anche dalla crisi di liquidita' delle imprese che si riverbera anche sulle famiglie italiane''. Ma l'attenzione di Confindustria si concentra anche sulle riforme istituzionali come il riordino del Titolo V "per eliminare quei centri di spesa che mangiano risorse". La Tasi, secondo Squinzi, e' stata "un'altra bella botta".

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here