Per vincere le elezioni cambia nome in Bin Laden

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Per vincere le elezioni cambia nome in Bin Laden

18 Aprile 2007

Le elezioni filippine si giocheranno in gran parte sulla eco che il “soprannome” scelto da Agakhan Sharief, il candidato della provincia del Lanao del Sud, avrà sull’elettorato: infatti  ha deciso di presentarsi alle elezioni per un seggio nel consiglio legislativo di Lanao il 14 maggio,col nome Osama Bin Laden.
Nonostante l’insolita, e anche infausta decisione di utilizzare un nome tristemente noto per essere il terrorista più ricercato del mondo, nonché mandante delle più efferate stragi che la storia ricordi, Sharrief è conosciuto come un pacifista, che ha avuto un ruolo importante nel raggiungere una tregua quando i disaccordi fra le truppe di governo e i guerriglieri
musulmani stavano per degenerare. Purtroppo non si tratta di un macabro scherzo, e la campagna elettorale va avanti, tanto che Sharief si è fatto ritrarre in un poster, vestito come il capo di AlQaeda (barba compresa), recante in bella mostra la scritta “Vote for Bin Laden, Agakhan Mangondato Sharief”.