Porto Pescara, Quagliariello e Chiavaroli (Pdl) incontrano ministro Catania

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Porto Pescara, Quagliariello e Chiavaroli (Pdl) incontrano ministro Catania

24 Aprile 2013

I senatori del PdL Gaetano Quagliariello e Federica Chiavaroli hanno incontrato questo pomeriggio il ministro delle Politiche Agricole Mario Catania in merito alle problematiche della marineria di Pescara. "Al ministro Catania – spiegano i due parlamentari – abbiamo sottoposto la questione della deroga al fermo pesca previsto per la stagione estiva, indispensabile tanto per la marineria che non lavora da più di un anno quanto per lo stato del canale che in caso di fermo delle barche rischierebbe un nuovo insabbiamento. Abbiamo inoltre sollecitato un intervento del ministro anche sulla cassa integrazione 2013, che se rapportata agli effettivi giorni di lavoro del 2012 lascerebbe quasi duecento famiglie senza ammortizzatori sociali. Per quanto riguarda il fermo biologico, il ministro Catania ha compreso la ragionevolezza delle istanze della marineria e si è impegnato a cercare soluzioni tecniche per la concessione della deroga. Quanto invece al problema della cassa integrazione – concludono Quagliariello e la Chiavaroli -, il ministro ha assicurato che rappresenterà al competente ministro del Lavoro la specificità della situazione".