Home News Prodi elogia le sardine: “Sono un passo avanti formidabile”

Il professore e le sardine

Prodi elogia le sardine: “Sono un passo avanti formidabile”

0
39

Romano Prodi incontra i giovani delle scuole superiori e fa l’elogio delle sardine che stanno riempiendo le piazze di tutta Italia contro Matteo Salvini. ‘Mi piacciono il loro modo e il loro linguaggio – osserva- chiedono alla politica di fare meglio, senza sciabolate nè pugnalate. Sono un passo in avanti formidabile. Questo movimento aiuterà tutti gli italiani, ma soprattutto i giovani, a riflettere. Dobbiamo lasciarli fare – avverte – le sardine non possono e non debbono essere colonizzate da nessuno’. Il comune sentire, il fare comunità e alzare la voce sta a cuore al Professore.

‘I grandi Paesi – sottolinea – non sono quelli diretti da un grande tenore, ma quelli che sanno cantare in coro, dove la volonta’ popolare li spinge in una direzione comune. Oggi abbiamo perso il senso di andare insieme, ci troviamo come formiche davanti a giganti come Stati Uniti o Cina. Pensate che ci sono 23 cinesi ogni italiano…’. Insomma, riassume, ‘se l’Europa non resta unita finiamo stritolati’. Quasi sorvola sulle beghe del governo Conte (‘In una coalizione le tensioni sono fisiologiche, io – sorride – potrei insegnare scienza delle coalizioni in qualsiasi università del mondo…’), preferisce insistere sulle piazze del mondo: ‘Hong Kong, Cile, i gilet gialli in Francia: tutte le ultime proteste popolari sono senza un capo, senza un leader. Le sardine sono questo, un modo di cantare in coro di un popolo giovanile. Quando canta un coro, ascoltiamolo. Voi giovani – conclude tra gli applausi – unitevi, fate comunità, fatevi sentire’.

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here