Protesta pastori. Salta vertice Cappellacci-associazioni

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Protesta pastori. Salta vertice Cappellacci-associazioni

21 Ottobre 2010

Il tavolo di confronto sui problemi agro-pastorali della Sardegna, previsto per questo pomeriggio a Villa Devoto tra il governatore Ugo Cappellacci e i rappresentanti delle categorie agricole, è stato rinviato alla prossima settimana. Lo ha annunciato l’assessore dell’Agricoltura Andrea Prato, ricordando che "anche ieri sono proseguite le interlocuzioni con il Governo e che la Giunta regionale sta profondendo il massimo impegno per il comparto".

L’incontro, che prevede anche il coinvolgimento del settore della trasformazione ovi-caprina, sarà preceduto da un vertice del presidente della Regione con la maggioranza, per condividere il percorso delle iniziative in corso con il Consiglio regionale. "Tra queste – ricorda l’assessore – riveste decisiva importanza l’approvazione del Disegno di legge Agricoltura, indispensabile per poter utilizzare entro fine anno risorse che altrimenti andrebbero perse". In vista del vertice, le associazioni di categoria avevano annunciato una serie di presidi che a questo punto non si sa se verranno confermati.