Quagliariello, spaccature DS retaggio del passato

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Quagliariello, spaccature DS retaggio del passato

22 Marzo 2007

Questa mattina, al convegno L’influenza del comunismo nella storia d’Italia, il senatore Gaetano Quagliariello, mettendo a confronto Pci e comunismo internazionale, ha affermato che “le scissioni che si annunziano nei DS non sono altro che lo smalitimento degli ultimi residui di una storia fallimentare”.
Infatti, ha proseguito il senatore di Forza Italia, “il Pci anticipa di un decennio il tentativo di Gorbaciov di superare la prospettiva comunista, ma, dal punto di vista storico, non riesce a sfuggire allo stesso esito di sconfitta. Ma una differenza c’è: in Italia la sconfitta è giunta a rate, anziché tutta insieme”.