Re di Giordania: “Annapolis, speranza per la Palestina”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Re di Giordania: “Annapolis, speranza per la Palestina”

12 Dicembre 2007

La conferenza di Annapolis dello scorso 27
novembre ha “acceso una scintilla di speranza” verso la creazione di
uno Stato palestinese “indipendente, sovrano e funzionante”, ha detto il
Re di Giordania, Abdullah II.

Re Abdullah II, nel corso di una solenne seduta al Parlamento europeo a Strasburgo, ha anche
invitato l’Unione europea a sostenere il processo di pace in Medio Oriente che,
grazie alla ripresa dei negoziati israelo-palestinesi, ottiene oggi una
“seconda chance”.