Home News Renzi alla Russia, “inaccettabile” (ma l’Ucraina rispetti le minoranze…)

Tutte le news

Renzi alla Russia, “inaccettabile” (ma l’Ucraina rispetti le minoranze…)

0
110

 Ogni minaccia alla integrità territoriale della Ucraina, secondo il premier Matteo Renzi, sarà "del tutto inaccettabile" per l'Italia. Il presidente del consiglio lo ha detto alla fine del vertice con i ministri degli esteri e della difesa, Pinotti e Mogherini, criticando l'operazione ordinata dal presidente Putin e appoggiata dal parlamento russo in Crimea, la provincia della Ucraina sul Mar Nero. Nello stesso tempo, però, Renzi ha esortato anche le autorità di Kiev al dialogo, al rispetto della legalità e delle minoranze. Secondo il ministro della Difesa, Pinotti, occorre "evitare una escalation con l'uso della forza e trovare una soluzione politica". Per la Difesa, in ogni caso, e' "assolutamente prematuro" parlare di una nostra missione all'estero. Secondo Pinotti, "La comunità internazionale dovrà esercitare la capacità di far comunicare i diversi punti di vista che in questo momento esistono". 

  •  
  •  

Aggiungi un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here