Renzi: “Nuovi posti in Pa con modifica del trattenimento in servizio”

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Renzi: “Nuovi posti in Pa con modifica del trattenimento in servizio”

14 Giugno 2014

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ieri ha presentato in conferenza stampa i provvedimenti per la riforma della Pubblica Amministrazione, dalla scuola al lavoro telematico, dal "pin unico" per i cittadini alla semplificazione fiscale. "Interveniamo con decreto legge sul ricambio intergenereazionale," ha detto il premier spiegando come conciliare nuovi assunzioni nella Pa, "con la modifica del trattenimento in servizio, per creare 15 mila posti" di lavoro. Il consiglio dei ministri ha previsto anche una riduzione dei permessi sindacali nella Pa. I dipendenti pubblici potranno essere sottoposti a mobilità obbligatoria fino a 50 chilometri dal luogo dove lavorano.