Renzi, referendum Crimea illegittimo ma dialoghiamo con Mosca

Dona oggi

Fai una donazione!

Gli articoli dell’Occidentale sono liberi perché vogliamo che li leggano tante persone. Ma scriverli, verificarli e pubblicarli ha un costo. Se hai a cuore un’informazione approfondita e accurata puoi darci una mano facendo una libera donazione da sostenitore online. Più saranno le donazioni verso l’Occidentale, più reportage e commenti potremo pubblicare.

Renzi, referendum Crimea illegittimo ma dialoghiamo con Mosca

20 Marzo 2014

Ucraina. Ieri nel discorso alla Camera Matteo Renzi ha definito il referendum per la indipendenza della Crimea illegittimo, ma nello stesso tempo ha chiesto di tenere aperto un canale di dialogo con Mosca. Secondo Renzi bisogna trovare una soluzione alla crisi che si è aperta tra Mosca e Kiev ma "non può prescindere dal ruolo della Russia" nel farlo. Il presidente del Consiglio, infine, ha spiegato che le sanzioni decise dai Paesi occidentali contro Mosca dovrebbero essere "graduali e reversibili".